Creative Commons

Gli aspetti giuridici del Software Libero (open source)

È passato meno di un anno dall'uscita del libro "The International Free and Open Source Software Law Book" nel quale con l'amico e collega Simone Aliprandi avevo firmato il capitolo relativo al contesto italiano. Ora da quel capitolo (scritto in inglese) abbiamo tratto anche un articolo che, oltre ad essere in italiano e quindi risultare più facilmente fruibile dall'audience locale, ha un maggior livello di approfondimento delle questioni dottrinali dal punto di vista della scienza giuridica italiana.

L'articolo si intitola Il Free and Open Source software nell’ordinamento italiano: principali problematiche giuridiche, è uscito sul n. 1/2012 della rivista "Informatica e diritto" ed è rilasciato con licenza CC by-sa.

Nuova rivista sul Software Libero

Prima PaginaSotto gli auspici della Freedom Task Force della FSFE, è stata annunciata ieri la nascita di una nuova rivista, International Free and Open Source Law Review, o IFOSS L. Rev.

Si tratta di una rivista "peer reviewed" che si propone di offrire una visione scientifica e distaccata del fenomeno legale e sociale del Software Libero, ospitando voci di legali, economisti, operatori del settore. La rivista è guidata in modo "non partigiano" da un comitato editoriale di quindici membri che ruota parzialmente a ogni uscita. Io ho fatto parte del comitato per questa uscita e probabilmente anche per la prossima.

Ogni contributo è bene accetto e verrà vagliato secondo gli standard usuali per il tipo di pubblicazione

Insegnare l'informatica senza computer

E chi l'ha detto che per imparare l'informatica serva un computer?

Segnalato da uno dei traduttori, l'ottimo Prof. Renzo Davoli dell'Università di Bologna, ecco che mi sono imbattuto in quello che in Italia non avevo mai visto: un libro di informatica per i bambini che insegna l'informatica attraverso il gioco. Il libro si chiama "CS Unplugged" (Computer Science Unplugged, la scienza del computer a spina staccata) ed è concepito come uno strumento didattico per gli insegnanti, con utili materiali ed esercizi. È disponibile sotto le licenze Creative Commons attribution-non commerciale-no opere derivate. Viene reso disponibile grazie al contributo di Google. Non richiede l'uso di computer.